La cellulite: cos’è e come combatterla

La cellulite viene definita in ambito medico Pefs=Pannicolopatia-edemato-fibro-sclerotica. Non è un semplice inestetismo cutaneo e superficiale, ma bensì un’alterazione profonda degli strati della pelle. La cellulite dunque non è altro che la conseguenza di un processo degenerativo della microcircolazione dei tessuti adiposi i quali assumono visibilmente un aspetto non più levigato ma spugnoso e gonfio detto anche a “buccia d’arancia”.

Essa è dovuta al ristagno di liquidi, che a causa della cattiva circolazione, rallentamento del flusso sanguigno, e della permeabilità capillare e venosa, si accumulano nel tessuto sottocutaneo creando rigonfiamento delle cellule adipose. Cellule infiammatorie si accumulano attorno ai vasi, il tessuto non ha più scambi metabolici e diviene carente di ossigeno e nutrimento. Si formano così capsule di tessuto fibroso che imprigionano le cellule adipose, il tessuto adiposo con il tempo si indurisce e si impoverisce di acido ialuronico il quale ha il compito di mantenere la corretta idratazione.

 

I vari tipi di cellulite

Possiamo distinguere tre stadi diversi della cellulite:

Cellulite Edematosa: zone colpite cosce e ginocchia. Generale gonfiore, pelle pallida alla vista, dolore al tatto (se esercitiamo pressione sul tessuto con un dito generalmente rimane l’impronta) e a volte anche spontaneamente. In questo caso troviamo un ristagno di liquidi

Cellulite Dura/Compatta: zone colpite glutei, retro delle cosce, ginocchia. La pelle appare compatta e tesa e gli accumuli di grasso localizzati.

Cellulite Molle: zone colpite retro cosce e braccia. Si accosta ad un tono muscolare poco tonico e flaccido. Le zone colpite presentano in genere anche smagliature. Il tessuto tende verso il basso per la forza di gravità. E’ il tipo di cellulite che rappresenta l’evoluzione finale dei primi due stadi, ed in uno stadio avanzato possiamo sentire sotto le dita i noduli di grasso muoversi.ì

Questo in poche e semplici parole vuole essere uno schema per riconoscere al primo colpo il tipo di stadio in cui la nostra cellulite è.

In ambito naturopatico e psicosomatico la cellulite riguarda molto da vicino il vissuto della donna con il proprio corpo e la propria femminilità. Senza entrare troppo nel merito possiamo solo accennare, ricordandoci sempre che ognuno di noi ha un proprio vissuto ed una propria unicità, che la cellulite può essere vista come una difesa della proprie pulsioni, blocchi affettivi, auto-svalutazione, blocco del desideri0, ancora protettiva fatta di adipe e ritenzione liquida. Ricordiamo che in questa problematica prettamente femminile entrano in gioco anche gli estrogeni (ormoni femminili) che tendono a far ritenere liquidi e ad accumulare grasso soprattutto nelle gambe.

Trattamento cellulite il Pettirosso Cosmetici

Alcuni consigli utili 

 Pochi e semplici consigli per contrastare la cellulite

– Bere almeno due litri di acqua al giorno

– Prediligere la carne bianca ed il pesce (le cotture a vapore sono quelle consigliate)

– Ridurre il quantitativo di sale e di grassi

– Consumare frutta e verdura

– Prediligere le farine integrali (le fibre contenute sono ottime alleate anche per il transito intestinale)

– Utilizzare olio extra vergine d’oliva

Acque detox per depurare l’organismo e detossinarlo.

– Fare una regolare attività fisica (30 minuti al giorno vanno bene) in questo modo aiuterete la circolazione a scorrere meglio e i tessuti saranno più ossigenati e tonici.

Oltre ad uno stile di vita più sano, una corretta alimentazione, al giusto consumo di acqua e ad una regolare attività fisica, possiamo aiutarci anche con i cosmetici naturali per cercare di contrastarne la formazione, o perlomeno cercare di limitarne i danni.

Come combattere la cellulite

Detox Cellulite Il Pettirosso

 

L’utilizzo dei cosmetici aiuta il contrasto alla cellulite?

Usare regolarmente cosmetici mirati può aiutare ma teniamo sempre in mente una cosa che la crema anticellulite combatte sì gli inestetismi ma da sola non può fare miracoli! Però se siamo costanti e uniamo il tutto i benefici li possiamo trovare.

Ecco che usare regolarmente scrub, fanghi, oli e creme di certo è un ottimo aiuto, uniti poi ad un buon massaggio che possiamo fare anche da soli (ad esempio applicando la crema adatta per questa problematica) andremo non solo a far penetrare meglio il prodotto ma anche a stimolare il microcircolo.

Il Pettirosso Cosmetici ci consiglia due prodotti che a mio avviso sono davvero utili per trattare questo inestetismo:

Scrub Corpo Rassodante a base di sale marino integrale ed estratti lipolici di piante di montagna tra cui Achillea, Elicriso e Rosmarino. Utilizzato 2 volte alla settimana ossigena la pelle, libera dalle cellule morte, tonifica, rassoda e stimola la microcircolazione.

Crema Rimodellante a base di Caffeina naturale, Oleolito di Iperico, Oleolito di Edera, Burro di Cacao, Estratto di Edera, Estratto di Vite Rossa, Olio essenziale puro di Limone, Menta e Geranio. Ridefinisce la silhouettee, tonifica ed elasticizza la pelle e risulta essere un ottimo coadiuvante nel trattamento della cellulite.

La line de i prodotti per il corpo Il Pettirosso Cosmetici è interamente realizzata con formule arricchite con estratti botanici specifici per donare benessere, idratazione ed elasticità alla pelle, favorendo l’attività del microcircolo e la rigenerazione cellulare.

Il Pettirosso ha ideato questa linea di creme, di alta qualità, usando ingredienti completamente naturali e biodegradabili, arricchendole con estratti di piante spontanee e profumate con pregiati oli essenziali puri.

Visita il sito de Il Pettirosso Cosmetici per scoprire tutti i nostri prodotti per la cosmesi naturale, realizzati con estratti di piante spontanee.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale e sul nostro profilo Instagram, per essere sempre aggiornato sulle nostre novità.

Un caro saluto.

Elysa

Segui Elysa anche sul suo Blog e sui suoi profili social:

BLOG www.amodotuoelysa.it

YOUTUBE https://www.youtube.com/channel/UC4BZ-LADijM01SdbuRY2a1Q

INSTAGRAM https://www.instagram.com/amodotuoelysa/

FACEBOOK  https://www.facebook.com/amodotuoelys

GRUPPO FACEBOOK https://www.facebook.com/groups/1931083927170994/