Packaging ecosostenibile: una scelta ecologica

La sostenibilità e l’etica di produzione di un prodotti cosmetico passa anche dall’uso di un packaging ecosostenibile, ma non solo.

E’ risaputo che acquistare cosmetici in modo etico implica imparare a leggere la lista ingredienti (INCI, di cui una guida qui), riconoscere le certificazioni, accertarsi che siano cruelty free, che non contengano OGM e sostanze tossiche per uomo e ambiente.

Non meno importante è prestare attenzione al packaging: accertarsi che l’imballo sia stampato con inchiostri non tossici e possibilmente realizzato con materiale riciclato, riciclabile e biodegradabile.

Ecco dei consigli per riconoscere il packaging cosmetico migliore per l’ambiente e la sostenibilità!

Packaging Ecosostenibile de Il Pettirosso

Packaging ecosostenibile e biocosmesi

La biocosmesi si basa su una produzione ‘responsabile’, nell’impiego di ingredienti biologici, o comunque non dannosi per la salute, ma anche per le scelte sostenibili prese dietro tale produzione. Si tratta per lo più di prodotti generalmente non testati sugli animali, con l’attenzione rivolta all’ambiente grazie al frequente impiego di materie prime a km 0, una riduzione dei consumi energetici, e nella scelta di packaging ecologicamente migliori, naturali, resistenti, economici, riciclabili ed ecosostenibili.

Come deve essere un buon packaging? Quali caratteristiche deve avere per essere considerato responsabile?

Packaging ecosostenibile Olio Viso Il Pettirosso

Impariamo a riconoscere la sostenibilità del packaging

Un buon packaging è quello che protegge il prodotto durante il suo viaggio dall’azienda fino allutente finale con il minor impatto ambientale e la minor produzione di rifiuti derivati dal prodotto e dallimballaggio usato.

Essendo l’involucro un fattore significativo per la sostenibilità, ecco dei principi guida per packaging il più possibile ecosostenibili:

-Usare meno materia prima possibile e quindi ottimizzare logistica e controlli qualità per evitare sprechi

Molte aziende producono tonnellate di merce di scarto e di immondizia difficile (se non impossibile) da riciclare. Un fattore molto importante da limitare. In questo senso, il packaging eco-friendly e gli imballi ecologici sono la chiave per una dimostrazione di civiltà e di rispetto nei confronti del pianeta che ci ospita.

Il Pettirosso ha un metodo produzione artigianale e crea piccoli lotti evitando sprechi, per il massimo dell’eco-sostenibilità.

Packaging Ecosostenibile de Il Pettirosso Cosmetici

– Ridurre limpiego di materiali compositi difficilmente riciclabili, e preferire imballaggi monomateriale

Evitare materiali con polimeri derivanti dal petrolio e carburanti fossili, difficilmente divisibili e quindi spesso non riciclabili. Prediligere, invece, packaging formati da un solo elemento (vetro, carta) facilmente smaltibili e riutilizzabili.

– Usare materiale riciclabile e preferire materiali riciclati o compostabili.

Per il packaging ecosostenibile esterno, ideale la carta, riciclabile, che può essere trattata e riutilizzata per la produzione di nuova carta.

Considerando contenitori di plastica, i migliori sono quelli trasparenti    o semitrasparenti, poiché non presentano rivestimenti della superficie che compromettono il materiale da riciclare

Il vetro, materiale usato dal Pettirosso per i suoi flaconi, risulta uno dei materiali migliori come rapporto costi/riciclabilità e permette il riuso.

Packaging ecosostenibile Olio Viso Elasticizzante de Il Pettirosso

 

Packaging Ecosostenibile Siero Viso Setificante de Il Pettirosso

– Utilizzare per il packaging inchiostri vegetali

Questi inchiostri, utilizzati per il packaging dei prodotti de il Pettirosso, garantiscono una maggiore facilità nel riciclo dei prodotti stampati, poiché le vernici e i diluenti usati provengono esclusivamente da oli vegetali rinnovabili. In assenza di oli minerali il solvente presenta una tossicità minima e sfrutta risorse rinnovabili anziché minerali petrolchimici.   

In termini di cosmesi sostenibile, questo articolo vi sarà d’aiuto d’ora in poi nella scelta del vostro cosmetico etico, considerando l’impegno profuso dal Pettirosso in tutta la filiera produttiva, dalla raccolta degli ingredienti cosmetici alla creazione del packaging ecofriendly!

Caterina Carpentieri

Segui Katies Reviews anche sul suo blog e i suoi profili social

BLOG: http://katiesworldandreviews.blogspot.com

FACEBOOK: https://m.facebook.com/katies.world.and.reviews/

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/wanderlusting_katie/